Come ottenere l’attestato

L’ATTESTATO IN ECOGRAFIA GENERALISTA – CLINICA DI BASE

1. Ogni Medico di Medicina Generale che voglia ottenere l’attestato di Ecografia Generalista-Clinica deve eseguire il percorso in non più di due anni:

2. Due corsi teorici della Scuola di Ecografia Generalista
Sei corsi teorico/pratici di un weekend

3. 200 Ecografie autocertificate in accordo con altre Soc. Scientifiche (eseguite da ogni medico nel proprio ambiente lavorativo) e visionabili a campione dai docenti della Scuola

4. Superamento dei test ECM in sette corsi su otto a cui si è partecipato

L’ATTESTATO IN ECOGRAFIA GENERALISTA – CLINICA AVANZATO

Ogni Medico di Medicina Generale che voglia ottenere l’attestato di Ecografia Generalista-Clinica deve eseguire il percorso in non più di due anni:

Due corsi teorici della Scuola di Ecografia Generalista

Sei corsi teorico/pratici di un weekend

Tre corsi teorico/pratici di ECD di un weekend

tre corsi teorico/pratici di MSK di un weekend

200 Ecografie autocertificate in accordo con altre Soc. Scientifiche (eseguite da ogni medico nel proprio ambiente lavorativo) e visionabili a campione dai docenti della Scuola

Conseguimento dell’ attestato di ecografia Clinica di base SIEMG ed aver superato i test ECM dei tre moduli di eco MSK ed i tre moduli ECD SIEMG

Aggiornamento regolamento societario per l’ottenimento dell’attestato di superamento del percorso formativo in Ecografia Clinica SIEMG

Il percorso formativo è composto da sei moduli teorico – pratici di due giorni ciascuno (moduli I-II-III-IV-V-VI ) e due moduli teorici di due giorni ciascuno, per complessive 16 giornate. Si consiglia di partecipare ai moduli teorici all’inizio del percorso e dopo la metà del medesimo. L’iter nel suo complesso deve essere completato entro e non oltre 24 mesi.
Qualora ciò non si potesse verificare, decadrà, nel computo dei moduli, il corso più vecchio.
L’attestato di completamento del percorso formativo in Ecografia Clinica SIEMG viene concesso a fronte della presentazione degli 8 attestati di presenza ed il comprovato superamento dei test ECM in almeno 7 degli 8 corsi. Gli attestati di partecipazione relativi ai moduli teorico-pratici devono corrispondere a tutti i moduli previsti (numerazione dall’I al VI modulo ancorché non in sequenza). Al contempo si dovrà produrre un’autocertificazione che attesti l’esecuzione di almeno 200 ecografie refertate, a disposizione nel proprio luogo di lavoro. Nel caso di eco-office il rapporto è di 3 eco-office pari ad una ecografia ma queste ultime non dovranno superare il 30% delle ecografie totali.
Si ricorda che la sterilizzazione del periodo Covid concessa ai partecipanti ai corsi terminerà improrogabilmente il 30/6/23, di conseguenza i corsi svolti prima del 30/6/19 non potranno più essere computati ai fini del riconoscimento di completamento del percorso formativo.

In considerazione dei cambiamenti nei regolamenti e dei programmi delle Scuole di Formazione Specifica in Medicina Generale, avvenuti durante la pandemia e in epoca post Covid 19, nelle Regioni e Sedi Didattiche in cui i Docenti della SIEMG hanno svolto o svolgono seminari sul tema ecografico, beninteso tenuti secondo i programmi della Società, saranno riconosciuti ai tirocinanti le seguenti facilitazioni a fronte della presentazione di un attestato di presenza sottoscritto dal Coordinatore della classe: chi abbia partecipato a più di cinque giornate formative all’interno del Triennio di competenza e sempre nel rispetto dei 24 mesi previsti per il completamento del percorso SIEMG, potrà chiedere la riduzione della durata del percorso a sette moduli dei quali dovrà comunque ed insindacabilmente acquisire i crediti formativi ( ECM ). Solamente in prima attuazione, sino al 31/12/23, potranno essere conteggiati a questo fine anche le giornate formative svolte nei 12 mesi precedenti l’inizio del percorso formativo SIEMG di ogni singolo tirocinante.