CORSO TEORICO PRATICO DI ECOCOLOR DOPPLER MODULO II

Loading

RAZIONALE
Grandi sono i cambiamenti che hanno coinvolto la medicina generale in questi anni ed ancora più grandi saranno quelli che coinvolgeranno nei
prossimi anni.

La nascita dell’associazionismo, in tutte le sue forme, ha consentito di preparare la strada alle future Unità di Medicina Generale nelle quali i cittadini dovranno trovare una risposta alla maggior parte delle loro richieste nel campo sociosanitario.

È di tutta evidenza che per passare da una forma sofisticata di triage alla diagnosi ed alla cura queste unità dovranno fornirsi di un minimo di tecnologia. Tra gli strumenti che sicuramente possono contribuire maggiormente a verificare le ipotesi diagnostiche formulate dai Medici di Medicina Generale l’ecografo e
quello che, per le sue caratteristiche multidisciplinari, può dare il maggior contributo.

Il grande miglioramento qualitativo degli ecografi ha fatto sì che il modulo ecocolordoppler sia oramai presente pressoché in tutte le macchine permettendo uno studio dei vasi in modo molto più semplice di quanto fosse possibile in passato.

Tra le richieste di esami ecografici che vengono prodotte dai MMG circa il 20 – 25% è rappresentato da esami ecocolordoppler a dimostrazione di quanto sia importante disporre di adeguate conoscenze in questo settore per un Ecografista Generalista.

Come più volte affermato ciò non significa essere dei “tuttologi” ma semplicemente avere le adeguate conoscenze per eseguire ecocolordoppler di primo livello che consentano di indagare i TSA, le arterie e le vene degli arti inferiori che rappresentano la gran parte degli ecocolordoppler richiesti.

È d’altra parte evidente come in una medicina di iniziativa lo studio dei TSA e della QIMT possa avere estrema rilevanza in molti pazienti per prevenire patologie cardiovascolari così come la possibilità dello studio venoso degli arti inferiori in molti casi possa prevenire gravi complicanze ed ottimizzare l’uso delle risorse.

Lezione Pratica (live)
09.00 - 10.00

Anatomia venosa arti inferiori e modalità di studio

Lezione Pratica
10.00 - 11.00

Ecocolordoppler venoso arti inferiori

Pausa e cambio aula
11.00 - 11.15
Lezione Frontale
11.15 - 12.15

Ecocolordoppler venoso (fisica e regolazione ecografo)

Lezione Frontale
12.15 - 13.15

Anatomia Ecocolordoppler venoso AAII

Pausa e cambio aula
13.15 - 14.15
Lezione Pratica
14.15 - 15.15

Ecocolordoppler venoso arti inferiori

Lezione Pratica
15.15 - 16.15

Ecocolordoppler venoso arti inferiori

Pausa e cambio aula
16.15 - 16.30
Lezione Frontale
16.30 - 17.30

Patologia venosa AII

Lezione frontale interattiva
17.30 - 18.30

Casi clinici patologia venosa AAII

Lezione Pratica
09.00 - 10.00

Anatomia renale ECD (I.R. e campionamento AA renali)

Lezione Pratica
10.00 - 11.00

I.R. renali e campionamento AA renali

Pausa e cambio aula
11.00 - 11.15
Lezione Frontale
11.15 - 12.15

ECD renale

Lezione Frontale
12.15 - 13.15

Discussione di casi clinici patologici ECD renale e di anatomia venosa arti inferiori

Pausa
13.15 - 14.00
Lezione Pratica
14.00 - 15.00

Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Se è già registrato è necessario accedere con le proprie credenziali in piattaforma e cercare sul box CERCA il codice del corso 393748, cliccare sul titolo e poi su ISCRIVIMI Se non è registrato è necessario collegarsi al sito www.fadmetis.it e dalla home page cliccare su CREA UN ACCOUNT posto sulla destra inserendo i dati richiesti. Le verrà inviata una email all’indirizzo inserito per confermare la registrazione
MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il pagamento dovrà avvenire tramite PayPal o carta di credito: indicazioni e procedura sulla piattaforma www.fadmetis.it
QUESTIONARI DI APPRENDIMENTO E GRADIMENTO
I Questionari di apprendimento e di gradimento sono fruibili per ciascun partecipante unicamente online dall’ultimo giorno successivo a quello di svolgimento dell’evento e per tre giorni complessivi accedendo alla piattaforma fad www.fadmetis.it . Si ricorda che per il questionario di apprendimento si ha a disposizione un solo tentativo. La presenza minima necessaria per accedere al test è del 90% delle ore di formazione . Il sistema di rilevazione della presenza è elettronico.
MODALITA' DI SVOLGIMENTO
Se non si raggiunge il numero minimo di iscrizioni l'evento potrà essere annullato e si provvederà al rimborso della quota versata da parte del provider

Dettagli Corso

Giugno 29, 2024 9:00 am
Giugno 30, 2024 3:00 pm

Organizzatori

SEGRETERIA E PROVIDER ECM
metis@fimmg.it
0654896627
Piazza Guglielmo Marconi: 25 - 00144 Roma